Pisa Tour - guide tursitiche

 
 
 
BLOG
 
 

postato il: 29/04/2016 - Pisa 30 Aprile 2016, Museo Nazionale di Palazzo Reale, Sala degli Arazzi
Titolo_it
Riportiamo qui sotto il comunicato per il convegno che si svolgerà sabato 30 aprile ore 16 al Museo di Palazzo Reale di Pisa in occasione dell'Open Day della Ricerca.
 
Al termine del convegno sarà inaugurata la mostra "Dialoghi", in collaborazione con la Soprintendenza di Pisa e Livorno e il Polo Museale della Toscana, a cura di Andrea Muzzi, Dario Matteoni e Eva Perini (Presidente di Sentiment of Beauty) che sarà visitabile fino al 30 maggio 2016.
 
“Officina della Bellezza”
Durante l’Open Day della ricerca, incontri con personaggi del mondo scientifico e culturale sul tema della bellezza.
In occasione dell’Open Day della ricerca promosso dall’Università di Pisa sabato 30 aprile 2016 ore 16, nella prestigiosa sede del Museo Nazionale di Palazzo Reale, “Sentiment of Beauty” in collaborazione con la Soprintendenza di Pisa e Livorno, il Polo Museale Toscano e l’Università di Pisa organizza un convegno dedicato al tema della bellezza.  L’incontro coordinato da Marco Carminati responsabile delle pagine culturali “Il Sole 24 Ore”, dal titolo “Officina della bellezza”, affronta un argomento di assoluta attualità, ovvero di quelle professioni, progetti o iniziative che hanno nella bellezza il loro cardine.
 
Interverranno Andrea Muzzi, Soprintendente di Pisa e Livorno che inquadrerà il tema dell’Officina come fucina della cultura e della bellezza nella sua accezione storica collegandosi all’Officina ferrarese di Longhi; Giuseppe Roma, Senior Advisor CENSIS e Segretario Generale RUR - Rete Urbana delle Rappresentanze, che parlerà dei Numeri della Cultura e quindi di quanto la bellezza e la cultura abbiano un impatto sulla nostra economia e sulla società; Guido Beltramini, Direttore del Palladio Museum, sul tema della bellezza nell’architettura e cosa significhi il mestiere dell’architetto partendo dalla figura di Palladio fino ai nostri giorni.
 
Due giovani direttori di museo Cristiana Collu, Direttore della Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea di Roma e Christian Greco, Direttore del Museo Egizio parleranno del Museo come luogo di Cultura e di Bellezza e quindi officina anch’esso. Infine l’intervento di Fernanda Giulini, Imprenditrice dell’azienda Liolà Spa e Presidente della Collezione Giulini sulla sua esperienza d’imprenditrice della cultura attraverso la creazione di un museo privato noto in tutta Europa.
 
Sempre nella sede del Museo Nazionale di Palazzo Reale al termine del convegno sarà inaugurata la mostra “Dialoghi”, in collaborazione con la Soprintendenza di Pisa e Livorno  e il Polo Museale della Toscana, a cura di Andrea Muzzi , Dario Matteoni e Eva Perini (Presidente di Sentiment of Beauty) che  sarà visitabile fino al 30 maggio 2016.
 
Con la Mostra “Dialoghi” le opere degli artisti Arienti, Bagnoli, De Lorenzo, Ontani, Paolini, Salvadori, Salvo e Vitone andranno ad abitare le stanze del Palazzo inattese apparizioni  “anacronistiche” che, in un serrato dialogo con le prestigiose opere della collezione permanente rimandano all’inquietante dialettica del “già stato” e dell’adesso.
 
Ecco perché il titolo Dialoghi: dialogo fra passato e presente, ma anche dialogo con la Soprintendenza sul tema della contemporaneità dell’arte, dialogo con l’Università di Pisa che affronterà il tema della bellezza dal punto di vista scientifico, della ricerca e filosofico.
La bellezza quindi come fil rouge che accomuna tutte le iniziative e punto di congiunzione per dialogare con queste importanti realtà.
 
Sentiment of Beauty giunto alla quarta edizione, è l’evento ideato e curato dall’associazione Progetto Vitalità Onlus che mette la Toscana al centro di un’importante riflessione sulla bellezza e sull’arte, costruendo un legame tra Arte Contemporanea, scuola ed Economia.






CONSORZIO PISATOUR

via Pietrasantina, 61 - 56122 - PISA
tel/fax +39 050 550 591 - cell. +39 328 144 68 55
info@pisatour.it
C.F. & P. I.V.A. 02134250501


I contenuti presenti sul sito pisatour.it dei quali e' autore il proprietario del sito non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perche'
appartenenti all'autore stesso.
E' vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E' vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall'autore.