×

Pisatour.it

VOLTERRA

VOLTERRA

Volterra. Cittą di carattere. Un carattere aspro, austero e misterioso ma anche dolce e romantico. Volterra domina le valli circostanti con i suoi inconfondibili calanchi arenosi offrendo una vista mozzafiato sulle colline circostanti ricoperte di grano e di oliveti che si estendono dagli Appennini alla costa tirrenica e, in lontananza, sulle isole dell’arcipelago toscano.

Volterra. Cittą etrusca, romana , medievale e rinascimentale. Passeggiare per Volterra significa respirare l'atmosfera che questi diversi popoli hanno lasciato impregnando ogni singola pietra, ogni singolo resto, ogni singolo monumento, ogni singola strada. Il silenzio che accompagna il viaggiatore nel suo cammino verso Volterra contrasta sorprendentemente con il brulicare della vita cittadina dove le arti e i mestieri esistono ancora non per aggrapparsi nostalgicamente al vissuto passato ma perchč fanno davvero parte del vivere presente. La cinta muraria medievale, la porta all'arco etrusca, i resti del teatro e delle terme romane, il centro medievale con il palazzo dei Priori, la cattedrale, il battistero, la chiesa di san Francesco con i suoi spettacolari affreschi quattrocenteschi, il Rosso Fiorentino, la fortezza medicea che domina la cittą, i musei, le botteghe, l'alabastro parlano di un passato che appartiene a tutti e, come per magia, attivano un inevitabile processo di riconoscimento e di riconciliazione con i nostri antenati vicini e lontani.

Volterra. Cittą di musei. Il Museo Etrusco Guarnacci, con la famosissima Ombra della Sera, la Pinacoteca e Museo Civico che ospita una cospicua collezione di dipinti di famosi artisti quali Taddeo di Bartolo, Ghirlandaio, Rosso Fiorentino, Signorelli e molti altri ancora. Il Museo Diocesano d'arte sacra raccoglie invece opere d'arte e oggetti provenienti dalla diocesi volterrana.

Volterra. Musa ispiratrice per diversi letterati quali Dante, D'Annunzio, Cassola continua a stuzzicare la fantasia di scrittori che immaginano altri passati magici e misteriosi come testimoniato dalla recente saga di Twilight della scrittrice americana S. Meyer. Anche cinema e TV l’hanno celebrata: Le Vaghe Stelle dell’Orsa (L. Visconti), Ritratto di donna Velata (F. Bollini), Cammina Cammina (E. Olmi) e molti altri.

Per consultare gli itinerari da noi proposti per Volterra, cliccate qui.

Per consultare gli altri tour da noi proposti, cliccate qui.

Torna indietro