Pisa Tour - guide tursitiche

 
 
 
BLOG
 
 

postato il: 20/11/2014 - SUCCESSO DI PISA CONVENTION BUREAU ALLA BTC
Titolo_it
Grande era l’aspettativa e grande si è rivelato il successo dello stand di Pisa Convention Bureau alla BTC, la principale fiera italiana in tema di turismo di affari che, nelle giornate dell’11 e 12 novembre, ha festeggiato a Firenze il suo trentesimo compleanno. Un anniversario celebrato con un’edizione di indubbia qualità, che ha fatto registrare un aumento delle presenze e dei buyer internazionali (il 70% dei quali di provenienza estera) rispetto all’anno scorso, a conferma della rilevanza della manifestazione in una fetta di mercato certamente non semplice oggi. Oltre alla fiera in sé, generale apprezzamento hanno ricevuto anche gli eventi collaterali esplicitati in ben 29 seminari di formazione, 3 presentazioni e un’intera giornata dedicata al marketing. Evento principe tra tutti il Politicians Forum, dove quest’anno, alla presenza di nomi del calibro di Piero Fassino e Dario Nardella (rispettivamente  sindaci di Torino e Firenze), è stato presentato il “Libro Bianco del Congressuale Italiano”, documento realizzato da Meeting Consultants per conto di Federcongressi&eventi e di BTC e contenente una serie di proposte organiche delle imprese di settore per incrementare il numero di eventi e congressi in Italia.
 
Tra i tanti operatori italiani e internazionali che nella prestigiosa cornice della Fortezza da Basso hanno promosso i propri territori in questa specifica nicchia di turismo capace di avere impatti significativi sull’economia locale, la delegazione pisana si è contraddistinta una volta di più per la massiccia partecipazione dei suoi membri. E tanti tra gli operatori presenti in BTC per selezionare le destinazioni ideali dei loro eventi hanno scelto proprio Pisa Convention Bureau nei loro appuntamenti personalizzati di approfondimento, incontri assai positivi a cui faranno presto seguito diverse offerte.
 
Dati importanti che vanno a consolidare quanto già annunciato alla vigilia della fiera dalla presidente Laura Balbarini, lieta nel prendere atto della sostanziale crescita della rete Pisa Convention Bureau negli ultimi mesi, con ben 28 imprese del territorio aderenti al progetto e un trend in deciso aumento, il tutto volto a diffondere tra gli operatori nazionali e internazionali la consapevolezza che Pisa è una sede ideale per eventi fino a 1000 partecipanti.
Presente per il secondo anno consecutivo come espositore presso l'area di Toscana Promozione, in ottima posizione all’interno dei vari padiglioni fieristici, il Pisa Convention Bureau ha, come al solito, puntato anche su un impatto emotivo e visivo per accrescere la curiosità e l’interesse per la destinazione. E se l'anno scorso sono stati indossati alcuni preziosi costumi della Fondazione Cerratelli, quest'anno è stato scelto un cappello "monumentale" creato dalla decoratrice Lucia Faralli ad aperta evocazione della Piazza dei Miracoli con la sua Torre Pendente.
 
Oltre ai tanti membri e “amici” della rete, lo stand ha anche ospitato il Comitato Certosa di Calci, che è riuscito a raccogliere numerose firme a sostegno del progetto FAI. Analogo successo hanno riscontrato le borse coi gadget, i materiali promozionali e le mappe consegnate ai buyer, che da parte loro hanno apprezzato la coinvolgente originalità degli approcci e le proposte di  format concreti e di valorizzazione del territorio.
 
In definitiva, è totalmente riuscito l’intento di farsi percepire come una struttura solida ed efficiente in Toscana, un case history di indubbio riferimento, capace ormai di tessere relazioni ai più alti livelli con gli altri operatori, dai convention bureau italiani ai dirigenti delle associazioni, passando per le istituzioni. L’obiettivo dichiarato è ora quello di promuovere il territorio in sinergia con la pubblica amministrazione (istituzioni locali e Regione Toscana)  e i più importanti soggetti privati locali per costruire la giusta governance che favorisca la crescita del mercato della meeting industry e del turismo d’affari a Pisa, meta d’eccellenza in una siffatta prospettiva.






CONSORZIO PISATOUR

via Pietrasantina, 61 - 56122 - PISA
tel/fax +39 050 550 591 - cell. +39 328 144 68 55
info@pisatour.it
C.F. & P. I.V.A. 02134250501


I contenuti presenti sul sito pisatour.it dei quali e' autore il proprietario del sito non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perche'
appartenenti all'autore stesso.
E' vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E' vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall'autore.